Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage Reiki Reiki Usui Reiki 1° livello Reiki 2° livello Approfondimenti 2" livello Reiki Reiki 3° livello OSHO Neo Reiki  Karuna Reiki Trattamenti Reiki Anshin Ritsumei il percorso spirituale di REIKI I 5 Oggetti del Reiki I principi Reiki L'operatore Reiki I 7 Chakra Guarigione Cristica Meditazione Tecnica Vibrazionale Sciamanesimo Meditazioni sciamaniche Pensieri che ci ispirano Siti amici Chi siamo Calendario Seminari Serate di condivisione Contatti 

L'operatore Reiki

OPERATORE REIKI"Per diventare un operatore Reiki basta seguire un seminario reiki di primo livello della durata di 2 giorni tenuto da un Reiki Master qualificato. Dove oltre alle varie tecniche insegnate durante lo svolgimento del corso, ogni partecipante riceverà 4 iniziazioni base per l’apertura dei canali al fine di riconnettere l’aspirante con la parte più intima del suo Sé dimenticata nei primi anni d’infanzia, e dando modo ad ogni persona di far fluire energia reiki dalle proprie mani. Non esistono altri metodi per ottenere reiki se non attraverso l'intervento di un maestro reiki, che possa trasferire questa conoscenza grazie al rito iniziatico delle attivazioni (o Reiju). A meno che da soli non riuscite a raggiungere lo stato di coscienza conseguito dal Maestro Usui! Dopo 21 giorni di meditazione e digiuno sul Monte Kurama...Quindi non vi è altro modo per una persona comune di accedere a Reiki! Dico questo perché mi è capitato di ascoltare persone non troppo ferrate sull'argomento che posizionando le mani aperte su una persona con le ditaunite come nel più classico stile reiki, asserivano che cosi stavano canalizzando l'energia reiki. Ed io rispondevo prontamente che ciò che loro stavano eseguendo non era reiki ma pranoterapia. Ovvero non usavano l'energia dell'universo ma la loro! Perché come ben sappiamo la canalizzazione di reiki non si determina dalla posizione delle mani o da una predisposizione mentale, ma dal risveglio della nostra coscienza ad opera del proprio master grazie appunto alle attivazioni! Per quanto concerne il maestro reiki invece non vi sono certo certificazioni statali che determinano se un insegnante è un master vero oppure no! Tranne i riconoscimenti privati rilasciati dalle varie scuole o associazioni olistiche sparse su tutto il territorio italiano. Che comunque ci tengo a precisare, non hanno nessun valore giuridico statale! Poiché ad oggi reiki non è stato legiferato da nessuno! A parte qualche tentativo mal riuscito svolto con decreti regionali. Finiti per trascendere nel dimenticatoio comune, creati solo per dare un contentino a queste stesse associazioni! Quindi se qualcuno vi viene a raccontare che loro sono gli unici ad avere il riconoscimento, questo qualcuno mente sapendo di mentire! sappiatelo !L'unico modo per capire se un insegnante è un master vero oppure no consiste nel richiederne il lignaggio della discendenza da maestro a maestro; ma per me l'unica vera testimonianza rimangono i propri allievi! Tutti quanti comunque come matrice originaria partono da Mikao Usui!"Sw. Prem Narmada

Reiki è Energia e come tale è compatibile con qualsiasi sistema di pensiero e abitudine di vita. Che siate Atei o Religiosi, Artisti o Scienziati, Monaci o Laici, Macrobiotici, Vegetariani, Onnivori, Carnivori, Single o Coniugati, Monogami o Poligami, Reiki non potrà portare che Luce e Amore nella vostra vita. E se già c'è Amore, diventerà ancora più grande e luminoso e avrete uno strumento in più per condividerlo.E' solo la follia umana che talvolta separa e riduce la bellezza della diversità in uno squallido spauracchio. La diversità è un patrimonio, la tolleranza e il rispetto sono i suoi frutti di ogni stagione.Esiste un solo Universo che contiene altri Universi, esiste un Mondo che contiene altri Mondi, esiste un solo cuore che batte in tanti petti, una sola anima immortale che passa attraverso innumerevoli vite. E nello stesso modo esiste un solo Reiki che scorre attraverso mani diverse. Come la vita si esprime in molteplici forme e continuamente cresce ed evolve, così Reiki fluisce nella vita di ognuno di noi, e poiché ognuno di noi è unico ed inimitabile, Reiki evoca in ognuno diverse emozioni e sensazioni, conduce a diverse scoperte, pur mantenendo la sua essenza immutata.Se ognuno di noi ora, in questo istante, si aprisse alla vera comprensione dell'Altro, del Diverso da Sè, noi vedremmo l'alba di un nuovo mondo.

Noi l'Uomo, Noi la Scintilla Divina, Noi parte dell'Uno.Noi siamo presenti tutti contemporaneamente quando una persona attiva il Reiki e invoca l'Energia per sé o per gli altri.Noi tutti, Scintille Divine, siamo lì con lui, nell'energia che arriva e che tutto scioglie, che tutto lenisce, che tutto può guarire nel profondo dell'Essere, nel profondo dell'Anima Immortale.Reiki è un canto d'amore.È il contatto con l'Universo. È una melodia infinita che ti dà forza e che, se ascolti con il cuore, ti apre ai grandi spazi e ti fa sentire il rumore delle stelle e il sussurro, la gioia e la magnificenza di un fiore che sboccia. Tutto questo è Reiki.Due piccole sillabe che racchiudono il mistero svelato dell'Energia Universale e che sono lì a tua disposizione. Sempre!!!